Translate

7/23/11

Gavettoni in estinzione

Siamo arrivati all'ultima settimana di "cacanza". Ce la possiamo fare.
La scorsa settimana è stata un po' deludente sul piano del tempo ed è da un po' di giorni che non riusciamo a fare un bagno in mare come si deve e l'aria fredda ci fa passare la voglia.
In compenso ci diamo dentro con i bomboloni alla nutella delle cinque. 'namo bene...
Cimpri è sempre più teppista. Ha cominciato a chiaccherare ed è sempre più simpatica. Ad ogni venditore ambulante che passa dall'ombrellone lei, prima di tutti, dice "No gacie" con quel musino da schiaffi.
Si mettere e togliere pinzette ai capelli ed è sempre spettinata.
E' prepotente ed capo della banda. TUtti gli scivoli sono suoi, tutte le altalene, le macchinine, persino la sabbia e il mare. Tutto suo. Ma non da antipatica (è questo che frega) perchè la nana ha stile e dopo un "MMMio" ti spara un sorriso che convince tutti.
Altra frase dell'estate e che nessuno capisce tranne noi della famiglia è "SACCO THIS". Impossibile capire cosa voglia dire se non si sa.
E fa morir dal ridere. Sacco this sarebbe togli questo. Sacco al posto di TOGLIERE viene dal fatto che ogni mattina, prima di quest'estate, al mattino le dicevo "togliamo il sacco (sacco nanna)?" o semplicemente "sacco?" al quale poi si è aggiunta la mia amica cilena con il suo "SACAR" che appunto vuol dire togliere. Quindi...SACCO = TOGLIERE. E non c'è modo di farle cambiare idea. This è la sua parola inglese che usa sempre. PEr tutto.
E' un bel tipo valà.
SuperT alterna momenti di capricci estremi dovuto alla stanchezza (solitamente di sera orario cena) a momenti di euforismo. Ha voglia di tornare a casa, gli manca il papà. E' un po' stufo anche lui. Nuota benissimo per un bimbo che ha 5 anni e ne sono contenta. Anche lui ha le sue parole inventate che ormai non correggo più perchè so che mi mancheranno sempre più come "pargeco" (parcheggio), "nonnutella"(nutella), francassisso (san francisco)..
E poi i suoi racconti sulle linee aeree, su tutte le stazioni dei treni e tutte le linee della metropolitana di Milano. Queste sono le sue passioni. Il sapere che potrà prendere il treno o la metropolitana o il tram...per lui è molto più divertente che andare chessò a Gardaland.
 La scorsa settimana poi è venuta una mia grande amica (amica da 30 anni..dai tempo dell'asilo!) con le sue due bambine di 1 e 3 anni.
Sono stata felicissima di poter passare un po' di tempo con lei e siamo state bene ma è stato un vero disastro mettere insieme 5 bambini così piccoli. Un vero disastro. Credo che la prossima volta che vorremo fare delle vacanze insieme cercheremo un'altra soluzione.

E poi.
Oggi ho tirato fuori dei palloncini per fare i gavettoni che avevo comprato mesi fa a Las VEgas.
Oh, ma ci credete che i bambini mi inseguivano incuriositi....come se non avessero mai visto un gavettone. E mentre ci tiravamo i palloncini l'uno con l'altro, ancora altri ragazzini che guardavano divertiti. E poi mi è venuto in ente che non ho mai visto i ragazzini tirarsi dei gavettoni o fare delle piste con le biglie (ho visto solo adulti della mia età divertirsi con le biglie!) o che ne so....ruba bandiera.
Anzi ho visto tanti ragazzotti e ragazzine (parecchio formose con bikini mini) annoiati alle giostre dei bambini piccoli a urlarsi dietro con parolacce da far venire i brividi. Oddio, le parolacce si sono sempre dette...ma non per noia.
Non voglio sembrare una vecchia rimbambita che critica "i giovani d'oggi", ma questi non si sanno divertire!!!! Questi videogiochi li hanno proprio rinc....niti!!! Aiuto che paura. Oggi io, con i miei nani ci siamo divertiti come dei matti a lanciarci palloncini di acqua e spero che non diventino così.
Spero che il gavettone non sia un gioco in via d'estinzione.

8 comments:

  1. esistono dei palloncini fatti apposta per i gavettoni??? mi spiace che le vostre cacanze siano finite :) Teresa

    ReplyDelete
  2. Spero che i tuoi bimbi avranno dei magnifici ricordi di queste cacanze e che trasmetteranno la tradizione di biglie e gavettoni alle generazioni future!!!! Ciaociao

    ReplyDelete
  3. ma certo che esistono palloncini fatti x gavettoni!!!! Io di solito ne preparo tanti e poi li metto in un secchio in giardino e... guerra di gavettoni!! Non vi nascondo che mi diverto da matti anch'io...
    ciao Mikka

    ReplyDelete
  4. I gavettoni sono mitici, la nonna Bea li prepara sempre per far giocare i bambini in giardino!!
    tanti baci da tutti e 4 i garbagnatesi

    ReplyDelete
  5. dimenticavo e noi abbiamo promesso a BUH di fare le piste per le biglie in spiaggia... lui con le biglie ci gioca (grazie al papà!)

    ReplyDelete
  6. oddio i gavettoni non possono esser dimenticati. Urge una bella giornata di sole per rispolverare un po' di vecchi giochi, gavettoni inclusi.

    ReplyDelete
  7. io ho abbandonato i gavettoni nel 1992.io e le mie compagne di classe ce li lanciavamo da un lato all'altro della strada,in prossimità di parchino con fontana.la mia amichetta ne schiva uno,che finisce proprio in mezzo ad una gara ciclistica.a noi parte la risata sguaiata di chi proprio non se l'aspettava.poi il ciclista gavettonato scende dalla bici e viene a strigliarci per bene,in malo modo,e con discreta dose di cattiveria.mai più comprati.palloncini sì.acqua no.

    ma quanto sono divertenti!!!!!!!^__^

    per le parolacce è proprio di uso comune.vengono a gruppetti di mocciosi 11-12 enni,e ogni 4 parole ci sono 6 bestemmie e almeno 10 porcherie.a me scatta l'"amen" in automatico,con i complimenti ai prof di oxford che lo hanno tirato su.in rari casi ho visto un velo di vergogna,perchè lo fanno di default,ma sanno che non è carino...

    ReplyDelete
  8. L'anno scorso io e marito abbiamo fatto una fantastica pista per le biglie per i bambini e ci abbiamo giocato anche noi ovviamente. Eravamo accerchiati da bambini che non avevano mai visto una pista...incredibile!
    Sabrina

    ReplyDelete

Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...