Translate

3/28/12

Missione casa-scuola

Ci siamo quasi. Venerdì io, la mia fifa di volare con i nani. i bambini e una valigia prenderemo l'aereo per raggiungere l'uomodeltunnel che non vediamo da 3 settimane (dico....3 SETTIMANE) e andremo in quel di San Francisco in missione.
Sfrutteremo le "vacanze di primavera" ovvero lo Spring Break per andare in missione.
Appuntamenti a gogo.
Parto con il passeggino doppio perchè so già che mio figlio dopo appena due minuti di camminata comincerà a lamentarsi con la solita tiritera "i miei legs sono tired! non posso camminareeee" e va avanti, avanti, avanti finchè non dobbiamo escogitare un modo per fargli riposare quelle sue gambette "tired".
E visto che abbiamo in previsione scarpinate su e giù per la città per appuntamenti case ma soprattutto scuole, ho ben pensato che mi porterò quel catafalco di passeggino doppio.
Il MIO passeggino doppio merita, ma per davvero, un post a parte.

Quando chiedo a mio marito "amore ma cosa mi porto, com'è il tempo lì? cosa porto per i bambini?", mi risponde sempre (e credo che sia la risposta di default di molti uomini):
"ma non stare a riempirti di roba! due cose che se tanto abbiamo bisogno di qualcosa al massimo la compriamo qui".
Ecco a me sta cosa mi manda i nervi. Che diavolo vuol dire "la compriamo lì". Sì certo, ovvio, che se ho bisogno...ma se siamo stra stra pieni zeppi di roba qui...ma perchè non mi dici che tempo fa che le cose a casa ce le ho e me le porto!
"no ma magari una giacca....ma anche un maglioncino....dei pantaloni"
Ma va?!
No caro, forse non hai capito che ci sono vari "pesi" di maglioni, maglie, pantaloni. Cioè siamo da pile o da felpetta? Da polo a maniche corte o lunghe?
E cosa si fa in questi casi?
Ovviamente si va a vedere il meteo su internet per scoprire più o meno che tempo farà e quanti gradi ci saranno.
Morale porterò un po' di tutto e come al solito riempirò la valigia (una per tutti e tre) di robe per i bambini e io mi porterò le solite due robe striminzite che alla fine della settimana cammineranno per San Francisco da sole.
Ma poi anche ho pensato....magari la mamma ha poi bisogno di comprarsi qualcosa no?!?!?
Che di solito io quando faccio i viaggi così "corti" divento mono-colore per non far casino con gli abbinamenti: jeans e pantalone nero (va sempre bene anche se si deve uscire a cena in un bel ristorante), maglia a maniche corte nera, bianca e magari grigia; maglia a maniche lunghe nera e una rossa (na botta di colore), immancabile camicia bianca, sciarpa multicolor e la giacca (ancora da scegliere).

Comunque io sono un po' stravolta da queste 3 settimane da sola con i bambini, che mi ha pure mollato la babysitter (NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO) perchè ha trovato un altro lavoro (NOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!), ho un po' di ansia per il viaggio e per la ricerca.
Speriamo di trovare casa e scuola....perchè qui a giugno ci si trasferisce!!

Comunque farò foto di case e scuole e posterò come una matta per avere i vostri consigli!

27 comments:

  1. Allora il grande momento è arrivato!
    In bocca al lupo!

    ReplyDelete
  2. forza e coraggio!!! attendiamo on line le foto!!!!

    ReplyDelete
  3. io a san francisco d'estate ho dovuto comprare il pile per il freddo bo?a che faceva!!!

    ReplyDelete
  4. Un grandissimo in bocca al lupo cara, vedila così', ricomincia l'avventura! E noi non siamo certo tipi da vita normale no?:-)
    Un bacione grande grande e aspetto le foto!

    ReplyDelete
  5. Ti ammiro molto!! Io ho recentemente scritto un post in cui ho dichiarato che vado in paranoia ad andare ai giardinetti senza recinto da sola con due bimbi e tu invece prendi persino l'aereo con loro e te ne vai in giro per il mondo!!! CHE MITO!!!! Davvero.... ti ammiro tantissimo. Vorrei essere come te da grande!! :-)

    ReplyDelete
  6. Buon viaggio!
    La mia mamma è appena rientrata da lì vicino e ha patito un gran freddo: porta qualcosa per coprirti, per sicurezza :-)

    ReplyDelete
  7. Oddio il passeggino doppio!!! Ce lo avevo anch'io!!! è vero è proprio un catafalco!!!
    Son sicura che te la caverai benissimo scegliendo le cose giuste da portare, e poi se ce l'hai fatta in 3 SETTIMANE da sola... (piena solidarietà)
    ciao
    ps. sono proprio curiosa di vedere il reportage fotografico...

    ReplyDelete
  8. Vai vai vai, ce la farai, bestemmierai, trionferai e sarà bellissimo con noi qui ad aspettare di sentire com è andata.

    ReplyDelete
  9. Un piccolo brivido d'invidia mi sta attraversando la schiena... Vi trasferite a San Francisco, la città dove avrei voluto far crescere le mie figlie!
    Vedrai, sarà magnifico, faticoso, ma magnifico! Tienici aggiornate!

    ReplyDelete
  10. A SF fa sempre freschino, tutto l'anno, fa anche molto vento. Al mattino presto il freschino è FREDDO. Se porti dei pile e poi vi vestite un po' come in montagna all'italiana, che ti togli il pile e rimani in maglietta appena esce il sole, niente sandali eh, sempre calze... pantaloni lunghi, non pesanti ma sempre lunghi per tutti.
    In bocca al lupo : )

    ReplyDelete
  11. Comunque se ti venisse freddo basta spingere il phil and ted su per una qualunque salita di san francisco per riscaldarti molto in fretta... :)

    Tnti auguri per questa spedizione e per il prossimo trasloco - SF è davvero bella!

    ReplyDelete
  12. @piperita: ma guarda da quello che so, per esempio, luglio ed agosto sono i mesi più freddi (?!?!?). Noi siamo stati 3 anni fa a novembre e si stava benissimo. E' che credo che quando c'è sole, si sta bene mentre quando piove o tira vento si gela proprio!

    ReplyDelete
  13. @Mammagiramondo.: grazie grazie grazie...sì, ricomincia l'avventura e come sempre sono tra il timoroso e l'eccitato!

    ReplyDelete
  14. @MammaPig; beh ti assicuro che ci sono posti a Milano dove anche io avrei più paura di andare con i bambini che in aereo! Grazie comunque!

    ReplyDelete
  15. @Mamma in 3D: grazie per il consiglio e l'aggiornamento meteo! Tuo fratello tutto bene? Verrai poi anche tu da queste parti?

    ReplyDelete
  16. @mikkamade: ormai ho chiusa la valigia. Basta. Ho deciso che stasera me ne sto tranquilla davanti alla televisione a rilassarmi....

    ReplyDelete
  17. @Mammamsterdam: eh sì bestiemmerò e spero di farcela. Anzi sì ce la farò. Ed è solo l'inizio....

    ReplyDelete
  18. @Elle: HAHAHAHA hai proprio ma proprio ragione!

    ReplyDelete
  19. :-)
    buon viaggio!
    comunque mio marito non mi direbbe MAI 'al massimo compriamo da lì', quella sono io, al massimo :-)

    eh poi sì: meglio comprare per la mamma, che poi la roba dura di più, che per i pargoli, che l'anno dopo la roba non gli va più e devi portarla al chariti shop!

    mi piace la tua valigia.. copierò, perchè io, invece, porto di tutto un pò, riducendomi poi a usare ben poco del bendidio disponibile, più che altro per una questione di scarpe.. non si possono certo portare tutte le scarpe che una ragazza potrebbe usare!! :-)

    un bacione di buon viaggio!
    pina

    ReplyDelete
  20. Che bello questo viaggio! Tuo marito è come il mio, lui viaggia sempre leggero, e se poi ha bisogno si compra roba, così gli armadi sono strapieni delle sue cose. Io poi non sopporto che mi faccia questi ragionamenti per quanto riguarda le bimbe, anche perché sono in crescita e mi sembra uno spreco comprare troppi abiti per loro.

    ReplyDelete
  21. che invidia San Franciscooooo!!! E aspetto post su passeggino doppio, qui abbiamo optato per un Phil&teds!

    ReplyDelete
  22. Anche io sono alla ricerca di scuole nuove e devo organizzare un trasloco....ma per muovermi da una quartiere ad un altro di Roma....
    il tuo spostamento è sicuramente più allettante!!!!

    In bocca al lupo!!!

    Moonlitgirl

    ReplyDelete
  23. Ciao! Ti scopro solo oggi dato che un'amica blogger comune mi raccontava che ti sravi trasferendo a san francisco.. Potrebbe capitare anche a me! Forse non proprio in citta' pero'. Lo sapro' a breve in modo definitivo e l'idea sarebbe di venire su a giugno per vedere scuole etc. Ti scrivo magari in privato cosi' ci confrontiamo :) e' un piacere averti scoperta intanto!

    ReplyDelete

Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...